È un farmaco popolare utilizzato da milioni di persone per divertimento o per trattare condizioni di salute croniche.

Weed può essere utilizzato in molti modi, ma alcuni dei metodi più noti includono il fumo e lo svapo.

Ma alcune persone oggi si chiedono se sia sicuro mangiare marijuana e se mangiarla abbia esattamente le stesse conseguenze del fumo o dello svapo.

Questo articolo spiega se è sicuro mangiare marijuana così come gli effetti sulla salute - sia positivi che negativi - legati all'ingestione.

Puoi mangiare marijuana?

Qual è il problema con l'olio di CBD in Louisiana: non può farti sballare, ma è legale? | Affari | theadvocate.com

La risposta breve è sì, puoi mangiare weed. In realtà, cibi e bevande a base di marijuana vengono consumati nel corso della storia, già nel 1000 a.C. (2 Fonte attendibile).

La pentola era usata come medicina all'inizio della Cina e dell'India e fu introdotta nella medicina occidentale all'inizio del XIX secolo.

I prodotti a base di cime commestibili sono stati usati anche per alleviare lo stress e indurre euforia, proprio come l'alcol.

Bhang, una bevanda a base di una miscela di foglie e fiori di piante di marijuana, è stata consumata per secoli durante le feste religiose, come Holi, una festa indù di amore e colore (3 Fonte attendibile, 5 Fonte attendibile).

Negli Stati Uniti, l'uso ricreativo dei prodotti a base di gemme crude è diventato popolare negli anni '1960 e oggi sono disponibili diversi tipi distinti di edibili, sia legalmente che illegalmente, in base alle normative.

Ad esempio, caramelle gommose, caramelle, cioccolatini, capsule, tè e oli sono alcuni dei prodotti commestibili di marijuana venduti nei dispensari legali di marijuana e in tutto il mercato illegale della marijuana.

I fan dei commestibili realizzano i propri prodotti di gemme infondendo burro o olio con gemme e mescolandoli in prodotti da forno e altre ricette.

Marijuana cruda

Sebbene tu possa consumare marijuana grezza, non avrà esattamente lo stesso effetto del consumo di prodotti a base di marijuana, poiché la marijuana deve passare attraverso una procedura nota come decarbossilazione per essere attivata (6 Fonte attendibile).

Quindi, mangiare crudo weed non avrà esattamente le stesse conseguenze del consumo weed che è stato riscaldato, come nei prodotti commestibili come dolci, tinture e prodotti da forno.

Anche se non puoi sballarti mangiando marijuana cruda, alcuni esperti di salute ritengono che mangiarla potrebbe fornire alcuni benefici per la salute a causa dell'ampia gamma di sostanze chimiche vegetali che contiene.

Tuttavia, la ricerca in questo settore è carente, quindi il possibile beneficio terapeutico della marijuana grezza non è ancora chiaro.

Le migliori caramelle gommose al CBD nel 2018 [Le migliori 8 caramelle gommose al CBD] | Vapingbase

sommario

Weed è stato consumato in varie forme nel corso della storia sia per scopi medicinali che ricreativi. Sebbene tu possa mangiare marijuana cruda, non avrà gli esatti effetti della marijuana che è stata riscaldata.

Vantaggi per la salute associati alla marijuana commestibile

La marijuana ha molti benefici medicinali ed è stata usata per trattare vari disturbi nel corso della storia.

Oggi, i prodotti a base di marijuana commestibile hanno una serie di usi nell'area dell'assistenza sanitaria e sono diventati un rimedio naturale più popolare e accettato negli ambienti clinici.

Può giovare a determinate condizioni di salute
I prodotti commestibili a base di marijuana sono spesso utilizzati per trattare condizioni come dolore cronico, sintomi correlati al cancro e ansia.

I prodotti a base di cannabis medica possono essere legalmente prescritti in nazioni di tutto il mondo, tra cui Italia, Spagna, Germania e parti degli Stati Uniti (7 Fonte attendibile).

Il THC è solo una delle oltre 100 sostanze chimiche attive - chiamate cannabinoidi - nella marijuana.

Il THC è la sostanza chimica responsabile delle sue proprietà cancerogene dei prodotti a base di marijuana, come gli edibili, che potrebbero indurre sentimenti di euforia e comfort (2 Fonte attendibile).

Altri composti della marijuana, come il CBD, hanno dimostrato di avere proprietà antidolorifiche e ansiolitiche.

La potente miscela di sostanze chimiche terapeutiche in questa pianta la rende un trattamento naturale molto apprezzato che riduce efficacemente i sintomi e allevia il dolore associato a varie condizioni.

Inoltre, questi prodotti possono ridurre significativamente il dolore e gli spasmi muscolari, alleviare la nausea e il vomito, migliorare la qualità del sonno e migliorare la depressione e l'ansia (9 Fonte attendibile, 10 Fornitura attendibile, 11 Fornitura attendibile).

In realtà, le aziende farmaceutiche fabbricano preparati orali di trattamenti derivati ​​dalla marijuana, come il Sativex, che sarà uno spray orale prescritto per trattare il dolore e la spasticità muscolare (12 Fonte attendibile).

Sebbene i prodotti a base di gemme crude siano prescritti e usati per trattare molti altri disturbi, come disturbi digestivi e neurologici, manca una ricerca di alta qualità in queste aree.

Quindi, il potenziale terapeutico totale della marijuana è ancora sconosciuto (13 Fonte attendibile).

Il germoglio commestibile è usato per trattare i sintomi legati a diversi disturbi di salute, come il dolore cronico e il cancro. Tuttavia, mancano ricerche di alta qualità, quindi i pieni effetti dei prodotti a base di marijuana sulla salute non sono ancora chiari.

Possibili effetti collaterali e svantaggi dell'ingestione weed

Diversi tipi di prodotti a base di olio di CBD: scegli il giusto tipo di olio di CBD

Sebbene i prodotti commestibili a base di marijuana possano beneficiare di molti disturbi, potrebbero verificarsi alcuni possibili effetti negativi.

Il problema principale con i prodotti commestibili a base di marijuana è che può essere molto difficile accertare una dose adeguata. Le concentrazioni di THC variano ampiamente in base a diversi fattori, come il luogo in cui l'oggetto è stato creato e anche la qualità della marijuana utilizzata.

Inoltre, a differenza del fumo weed, i prodotti a base di cime crude hanno un periodo di latenza molto lungo, il che significa che può essere necessario del tempo, a volte ore, prima che abbia effetto.

Quando la marijuana viene fumata, il THC raggiunge il cervello e ha effetto in pochi minuti. Gli effetti raggiungono il picco a circa 20-30 minuti dopo aver fumato e iniziano a bruciare in 2-3 ore (10 Fornitura attendibile).

Al contrario, gli effetti psicoattivi degli edibili richiedono generalmente 30-90 minuti per entrare in azione. La sensazione di euforia dura molto più a lungo e di solito raggiunge il picco a circa 2-4 ore dopo l'ingestione (10 Fornitura attendibile).

Gli effetti degli edibili possono durare per molte ore, a seconda di quanto è stato ingerito, oltre al peso corporeo, al metabolismo, al sesso e ad altri elementi.

La combinazione della concentrazione di THC altamente variabile e del lungo periodo di latenza dei prodotti commestibili di marijuana li rende abbastanza facili da consumare involontariamente in eccesso, il che può portare a segni indesiderati, come paranoia e ridotta capacità motoria.

Come prendere l'olio di CBD correttamente - Potresti sbagliarti

Inoltre, sebbene rari, ci sono stati casi di psicosi indotta dalla cannabis, una condizione solitamente correlata al consumo eccessivo di prodotti a base di gemme crude che si traduce in sintomi come deliri paranoici, sedazione intensa, allucinazioni e confusione (14 Origine attendibile).

Altri effetti collaterali legati ai prodotti a base di cime crude includono secchezza delle fauci, sonnolenza e cambiamenti nella percezione visiva.

I prodotti commestibili di marijuana possono anche interagire con l'alcol e alcuni farmaci, inclusi fluidificanti del sangue e antidepressivi. Per questo motivo, dovresti evitare di consumare edibili con questi prodotti (15).

Un'altra preoccupazione è che i prodotti a base di cime crude spesso assomigliano a normali dolci, biscotti e altri prodotti da forno, rappresentando una minaccia per bambini, animali domestici e altri adulti.

In realtà, tra il 2005 e il 2011, le chiamate relative alla marijuana ai centri antiveleni statunitensi sono aumentate del 30% ogni anno negli stati che hanno depenalizzato la marijuana. Alcune di queste chiamate erano relative all'ingestione accidentale di prodotti commestibili a base di marijuana (16 Fonte attendibile).

I prodotti commestibili di marijuana non sono facili da dosare e richiedono molto tempo per essere liberati. Assomigliano anche ai normali prodotti alimentari, che possono portare all'ingestione accidentale.

Sebbene fumare marijuana non sia spesso considerato pericoloso, la ricerca indica che l'inalazione di fumo di marijuana può influire negativamente sulla salute, in modo molto simile al fumo di sigaretta.

5 migliori oli CBD a spettro completo da acquistare nel 2020 | Osservatore

Sia il fumo che il fumo di marijuana contengono tossine, come ammoniaca, acido cianidrico e idrocarburi aromatici policiclici, che possono danneggiare i polmoni e aumentare il rischio di cancro (17 Fonte attendibile).

Attualmente, alcune ricerche mostrano un legame debole tra il fumo weed e alcuni tipi di cancro (18 Fonte attendibile).

Tuttavia, gli scienziati sottolineano che non è chiaro se o in che misura fumare gemme influenzi il rischio di cancro, poiché la maggior parte degli studi disponibili sono di qualità ridotta e variabili confondenti, come il fumo di sigaretta, influenzano i risultati dello studio (19 Fonte attendibile).

Sigarette weed è stato anche associato a infiammazione polmonare, bronchite e persino ridotta funzione cerebrale (10 Fonte attendibile).

In confronto, i prodotti commestibili a base di marijuana non hanno mai dimostrato di influenzare negativamente la salute dei polmoni o il rischio di cancro.

Di conseguenza, se sei preoccupato per i potenziali rischi per la salute legati al fumo weed, potresti invece voler usare prodotti a base di marijuana grezza.

Tuttavia, poiché la maggior parte della ricerca sulla marijuana si concentra sul fumo weed, le implicazioni per la salute a lungo termine del consumo di edibili sono ancora sconosciute.

Tuttavia, l'ingestione di marijuana è probabilmente più sicura del fumo.

Il fumo di marijuana contiene tossine che possono influire negativamente sulla salute. Sebbene gli edibili siano probabilmente più sicuri, le implicazioni sulla salute a lungo termine di questi prodotti continuano a essere sconosciute a causa della scarsità di ricerche.

Molte persone amano usare i prodotti a base di gemme per rilassarsi e alleviare lo stress, anche se altri prendono edibili per curare o migliorare i sintomi di una condizione medica.

In ogni caso, è importante utilizzare prodotti sicuri e scegliere dosaggi adeguati per evitare effetti collaterali indesiderati.

Cannabidiolo (CBD) - cosa sappiamo e cosa no - Harvard Health Blog - Harvard Health Publishing

Se stai pensando di utilizzare prodotti commestibili per prendersi cura di una condizione medica, il tuo medico è l'uomo migliore con cui consultare per sapere se la marijuana medica è un'opzione.

A seconda di dove vivi, potresti essere in grado di ottenere una prescrizione. Negli Stati Uniti, 33 stati consentono l'uso della marijuana medica.

Alcune condizioni che possono giustificare una prescrizione di marijuana medica includono dolore cronico, stress, sclerosi multipla, malattie terminali e malattie infiammatorie intestinali.

In confronto, l'uso ricreativo della marijuana è illegale in molte parti del mondo, inclusa la maggior parte degli Stati Uniti. Solo 10 stati, tra cui California, Maine, Vermont e Oregon, consentono l'utilizzo di prodotti a base di marijuana ricreativa.

Tuttavia, sebbene l'uso della marijuana non sia legale in tali nazioni, rimane proibito a livello nazionale e si ritiene che sia una sostanza della Tabella I ai sensi del Controlled Substances Act (CSA).

Tuttavia, molti non sono d'accordo con questa classificazione, in particolare coloro che hanno visto in prima persona che i prodotti a base di gemme offrono potenti benefici medicinali e terapeutici per molti uomini e donne.

In realtà, gli scienziati hanno ripetutamente messo in dubbio la regolamentazione della marijuana, con alcuni che affermano che l'attuale status legale è obsoleto e "ostacola la ricerca legittima" che esplora la capacità della marijuana nell'area medica (23 Fonte attendibile, 24 Fonte attendibile).

Sebbene le opinioni sia sociali che politiche sulla marijuana stiano cambiando rapidamente, per ora, i cittadini devono attenersi ai regolamenti stabiliti dalle autorità statali e federali per l'uso della marijuana sia medica che ricreativa.

Acquisto di prodotti di germogli sicuri

Quando si usa la marijuana commestibile per la prima volta, sia per motivi ricreativi che medici, è importante farlo in sicurezza.

Cosa sono le caramelle gommose al CBD e dovrei prenderle? - Zebra CBD

Attenersi alla dose prescritta e alle raccomandazioni sull'uso può aiutare a ridurre il rischio di futuri effetti negativi legati al consumo eccessivo.

Se acquisti prodotti commestibili a base di marijuana in un paese in cui l'uso ricreativo è legale, acquista solo prodotti da un dispensario autorizzato di cui ti fidi.

Ai dispensari autorizzati viene spesso richiesto di far testare la sicurezza e la potenza dei loro prodotti in laboratori accreditati dallo stato per essere qualificati per la vendita.

Tuttavia, i protocolli di test variano notevolmente da stato a stato e alcuni non richiedono test di laboratorio (25 Fornitura attendibile).

È essenziale essere consapevoli che la marijuana acquistata da operazioni illegali o dispensari che vendono prodotti non testati può essere contaminata da pesticidi, muffe, funghi, batteri, metalli pesanti, formaldeide e altre sostanze, che possono rappresentare gravi pericoli per la salute (26 Fornitura attendibile).

I dispensari in genere trasportano molti prodotti diversi a base di marijuana con diverse concentrazioni di THC e CBD, il che lascia perplessi i nuovi acquirenti. La consulenza del team del dispensario è un modo intelligente per ottenere il prodotto migliore in base alle proprie esigenze.

La legalità della marijuana varia, quindi l'uso di prodotti a base di marijuana sia medica che ricreativa dipende da dove vivi. Acquista semplicemente prodotti a base di marijuana da fonti affidabili e segui attentamente le raccomandazioni sul dosaggio.

La cosa più importante

I prodotti a base di cime commestibili possono fornire una serie di vantaggi, inclusa la diminuzione dei sintomi di malattie croniche e ansia.

Tuttavia, questi prodotti possono causare effetti collaterali, rispondere con farmaci comuni e richiedere molto tempo per entrare in azione.

A seconda di dove vivi, potresti avere la possibilità di utilizzare legalmente beni ricreativi o medicinali. Ma è importante acquistare solo da dispensari autorizzati e affidabili che vendono prodotti esaminati per purezza ed efficacia.

Facebook Comments

Lascia un commento